Sostegno al popolo Ucraino

Come è già avvenuto in passato per altre emergenze umanitarie, la guerra in Ucraina, con i tragici eventi, ha mobilitato anche le nostre cooperative così come tanti altri sodalizi del nostro Paese per esprimere la propria fattiva vicinanza al martoriato popolo ucraino aggredito.

Nelle nostre strutture lavorano 13 persone di nazionalità ucraina che hanno familiari, parenti ed amici che si trovavano in quel paese martoriato dallo scoppio della guerra, ai quali siamo particolarmente vicini e ai quali abbiamo voluto far sentire la nostra vicinanza ed il nostro sostegno.

Per coinvolgere tutti i nostri lavoratori, come già è successo in passato per altre emergenze come quella a favore delle popolazioni italiane vittime del terremoto, abbiamo proposto a ciascun lavoratore delle nostre Cooperative che liberamente potesse decidere di versare un contributo pari all’equivalente di tre ore del proprio lavoro a sostegno degli ucraini. L’intera somma raccolta con i contributi dei lavoratori verrà raddoppiata dalle cooperative e servirà per l’acquisto del materiale necessario all’assistenza sanitaria, alimentare ed all’igiene personale.