Il Centro di Accoglienza “Madre Teresa di Calcutta”, ala uomini ed ala donne , è un servizio gestito dalla Cooperativa Il Cigno e svolge un servizio di accoglienza notturno e diurno per un totale di 100 persone così suddiviso :

  • n. 2 moduli da 20 posti e n. 1 modulo da 10 posti per l’ala uomini
  • n. 1 modulo da 20 posti e n. 1 modulo da 10 posti per l’ala donne
  • n. 20 persone in orario diurno (un modulo da 20 posti per uomini e donne).

Il servizio notturno è aperto dalle ore 18:00 alle ore 9:00 del mattino e prevede le attività di Accoglienza, Cena, Attività serali, Riposo notturno, Igiene personale e Colazione.
Il servizio diurno è aperto dalle ore 9:00 alle ore 18:00 per il Centro Diurno e prevede le seguenti attività: Incontro organizzativo con gli operatori, Attività strutturate e non strutturate parte dei Progetti individuali, Laboratori in occasione di eventi - culturali-ricreativi, Pranzo, Riordino dei locale mensa, Laboratori, attività ludico-ricreative, Riordino locali.

Il Cigno Cooperativa Sociale, attraverso questo servizio, ha lo scopo di aiutare e sostenere tutti coloro che hanno bisogno di condividere la quotidianità per costruire insieme strumenti concreti per uscire dalla condizione di fragilità.

Il Centro di Accoglienza, oltre alla accoglienza notturna, si pone anche come supporto sia in termini burocratici, che d’organizzazione della vita personale fino al raggiungimento di un percorso di uscita con risorse personali grazie alle sinergie con gli Enti locali instaurate in questi anni. Il modello di accoglienza si caratterizza per una presa in carico “temporanea” concordata con lo staff tecnico dell’Unità Operativa “Sistemi di Accoglienza“.

La segnalazione e l’invio presso la Struttura delle persone ospiti con bisogni di assistenza e di emergenza, avviene solo tramite segnalazione ed invio della Sala Operativa Sociale del Comune di Roma, aperta 24 ore al giorno per tutti i giorni dell’anno. La qualità dell’assistenza deriva dal contributo delle diverse professionalità contemporaneamente coinvolte sul campo, dove l’unità d’intenti e la condivisione degli obiettivi sono il punto di partenza imprescindibile per garantire il funzionamento di tutto “il sistema servizio”.

Documenti

Gallery